Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

European Maker Week - Open Lab: artigiani, scuole e makers si incontrano

31052016 open lab cava
Credits Foto
Pubblicato il 31/05/2016

Anche Cava de’ Tirreni ha aderito all’European Maker Week, il più grande evento “maker” che si tiene dal 30 maggio al 5 giugno, in contemporanea in tutta Europa con 20 nazioni e 400 eventi.

L’Amministrazione Servalli ed il Mediterranean FabLab hanno organizzato, per venerdì prossimo 3 giugno, presso il nuovo Centro per l’artigianato digitale di viale Crispi (ex mercato coperto), dalle ore 9.00 alle 13.00, un happening dedicato alle nuove tecnologie digitali con laboratori dimostrativi sulla stampa 3D, la ceramica, lo scanner 3D, la robotica, il coding, la fresatura CNC, il packaging, la modellazione 3D, l’IoT e la biomedica digitale.

L’European Maker Week è un progetto voluto dalla Commissione Europea, da StartUp Europe e da Maker Faire Rome, per diffondere la cultura “maker” e la conoscenza del movimento “maker” attraverso l’Europa.

“A pochi giorni dall’inaugurazione – afferma l’assessore alle attività produttive, Adolfo Salsano – grazie all’iniziativa del Mediterranean FabLab, apriamo il nuovo centro a professionisti, insegnanti, appassionati, curiosi che vogliono apprendere le opportunità offerte dalle nuove tecnologie digitali nel nuovo mercato del lavoro. Intanto, stiamo preparando un apposito bando per far diventare il nuovo centro per l’artigianato digitale una fucina di idee e progetti che ci auguriamo possa essere un trampolino di lancio per i giovani e per nuove start up”.

La giornata si aprirà con i saluti del sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli e dell’Assessore all'Internazionalizzazione, Start up e Innovazione della Regione Campania, Valeria Fascione, Un talk sulla “Rivoluzione dei Makers” darà poi il via all’apertura di laboratori dimostrativi sulla stampa 3D, la ceramica, lo scanner 3D, la robotica, il coding, la fresatura CNC, il packaging, la modellazione 3D, l’IoT e la biomedica digitale.

“Per l’evento – afferma Francesca Luciano, della Mediterranean FabLab - abbiamo coinvolto le scuole, partner e amici del territorio, come Fondazione Cultura & Innovazione, OBM, Thinkidoo e Stampa3D SUD, che ringraziamo per aver accettato di essere parte attiva della giornata. Crediamo che fare rete e cogliere le opportunità insieme, rappresenti quella marcia in più per realizzare progetti di valore per il territorio tutto”.

I laboratori saranno attivi in contemporanea e dureranno un massimo di 40 minuti ciascuno. Alla fine di ogni laboratorio, i workshop verranno reiterati per permettere al pubblico di scoprire le opportunità e i vari aspetti della “Rivoluzione dei maker”.

open lab locandina

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone