Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

Valorizzazione della narrazione e altri laboratori per ragazzi nel Cilento grazie a Sicme Energy e Gas

06072016 porto di parole ad acciaroli
Credits Foto
Pubblicato il 06/07/2016

Anche quest’anno la Sicme Energy e Gas sostiene la manifestazione “Porto di Parole – La bottega delle narrazioni differenti”, che si terrà nel Cilento, ad Acciaroli (via Bixio), sabato 9 luglio a partire dalle ore 18,30.

Uno straordinario appuntamento gratuito, per piccoli e grandi, realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che trasforma le piazze in luoghi magici, paesi incantati dove poter vivere meravigliose avventure: racconti di fiabe, animazioni, libri, giochi e laboratori.

L’evento, che punta alla valorizzazione della narrazione in tutte le sue forme, è ideato dall’associazione culturale “Saremo Alberi”. Pierluigi Punzi, amministratore delegato della Sicme Energy e Gas, è un convinto sostenitore dell’iniziativa: “Ripetiamo per il 2016 la sponsorizzazione di un evento straordinario per dare il nostro contributo di conoscenza e di divulgazione sul tema dell’energia, con quattro tematiche laboratoriali e dimostrative che portano i visitatori a scoprire l'evoluzione dell'energia elettrica.

Si procederà per tappe:

Prima fermata: “La preistoria - L’energia & il Sole”;

Seconda fermata: “La civiltà preindustriale e Galvani vs Volta: L’energia dell’acqua e l’energia ‘animale’ o ‘metallica’”?;

Terza fermata: “L’energia oggi: con i materiali del passato si produce l’energia oggi con uno sguardo rivolto sia verso il basso per osservare il cuore della materia che verso l’alto per ‘catturare’ l’energia dal cielo”;

Quarta fermata: “L’energia del futuro prossimo: dalla natura i materiali per trasformare l’energia solare e dall’acqua per viaggiare…anche in auto”.

E poi anche laboratori didattici - a cura di fisici specializzati - sui seguenti temi: l’energia dalla Frutta; l’energia e la Natura; un motorino elettrico”.

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone