Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

Un sentiero odoroso per non vedenti con pannelli braille vicino alle piante

22092016 sentiero odoroso
Credits Foto
Pubblicato il 22/09/2016

Inaugura domenica 25 settembre 2016 alle ore 16.00, presso il Parco dei Mulini a San Pietro al Tanagro il sentiero odoroso per non vedenti.

A realizzare il percorso l’organizzazione di volontariato di protezione civile Fata onlus in collaborazione con il Comune di San Pietro al Tanagro.

Un’opera realizzata lungo il torrente Setone che attraversa il territorio di San Pietro, dove sono ubicati gli antichi mulini a macina, utilizzati fino al dopoguerra, per la molitura dei cereali. A concretizzarlo ci hanno pensato i volontari di Fata che ha messo in campo tutte le loro forze per la realizzazione del sentiero, sistemando più specie aromatiche lungo il percorso quali: salvia, rosmarino, ecc.

Ogni pianta è presentata da un pannello illustrativo in linguaggio braille, in modo che anche le persone non vedenti possano riconoscere le specie arboree. Lo stesso percorso è delimitato dall’inizio alla fine da altri cartelli.

L’iniziativa rientra nel progetto “La natura ci parla, toccare per vedere” sostenuto da Sodalis CSV Salerno nell’ambito del bando “Progettazione sociale 2014”.

L’inaugurazione vedrà la presenza del sindaco di San Pietro al Tanagro, Domenico Quaranta, del presidente provinciale dell’UICI -Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti Francesco Cafaro, del vicepresidente di Sodalis CSV Salerno, Mario Cafaro e dei volontari di FATA. Insieme a loro il presidente della Comunità montana del Vallo di Diano Raffaele Accetta e numerose autorità.

Al termine dell’inaugurazione sarà tagliata una torta inaugurale. Nelle prossime settimane l’associazione fata organizzerà per le persone non vedenti delle escursioni al sentiero odoroso e al Parco dei Mulini.

- Il sentiero odoroso ha potenziato la fruibilità del posto a favore dei portatori di disabilità e allo stesso tempo - commenta la presidente di Fata Marianna Iannone - è un utile percorso didattico per i bambini. Come associazione ci occuperemo di monitorarne lo stato ed apportane eventuali miglioramenti qualora ce ne fosse bisogno.

locandina

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone