Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

Tra canti cilentani e partenopei la cittadina del Vallo di Diano ospiterà Taverne Aperte e l’Efesto Theatre

Dal 16 al 18 dicembre 2016

15122016 centro storico atena lucana
Credits Foto
Pubblicato il 15/12/2016

Natale nel borgo delle meraviglie entra nel vivo. Il 16, 17 e 18 dicembre la più antica cittadina del Vallo di Diano farà da cornice a una tre giorni ricca di eventi. Dalla gastronomia alla tradizione, passando per le arti figurative, la kermesse rientra nel calendario ideato e organizzato dal Comune di Atena Lucana, guidato dal sindaco Pasquale Iuzzolino.

Si parte venerdì pomeriggio alle 17. L’appuntamento è al Museo comunale con la presentazione della trilogia di volumi su Atena Lucana a cura della pro loco cittadina. Sempre dalle ore 17, spazio all’enogastronomia con Taverne aperte. Il borgo antico ospiterà percorsi gastronomici con degustazione di prodotti lucani, del Cilento e del Vallo di Diano. Sono cinque i ristoratori di Atena Lucana che prepareranno ognuno un piatto diverso da far assaggiare a visitatori e turisti: lagane e ceci, baccalà con i peperoni cruschi, cuoppo di alici, caciocavallo impiccato e ruospi (frittelle di pasta cresciuta con alici). Il tutto innaffiato da gustoso vino locale e accompagnato dai tradizionali dolci natalizi. In particolare, i palati dei più golosi potranno farsi accarezzare dal sapore di vari tipi di zeppole.


Altro appuntamento da non perdere è, sempre il 16, 17 e 18 dicembre, l’Efesto Theatre. Il palcoscenico è ancora una volta il centro storico di Atena Lucana. Dalle 17 in poi, grandi e piccoli in costumi d’epoca animeranno le vie del borgo. Si potrà così passeggiare tra scultori impegnati a creare maschere d’argilla, cartai occupati a lavorare la carta creando oggetti di vario genere. Contemporaneamente, il gruppo musicale Le Capere proporrà canti cilentani e partenopei. E ci sarà pure un’esposizione di artigianato locale: artigiani del ferro, artigiani del rame, scalpellini all’opera su pietra locale, cestai. Non solo: si potranno ammirare trampolieri di ogni tipo, da Pulcinella a Zi Vicienz, e artisti che si esibiranno in spettacoli in sospensione. Ancora: per le vie di Atena non mancheranno musicisti con organetto di barberia, cantastorie con repertorio storico napoletano e, naturalmente, gli zampognari.

Negli stessi giorni, la chiesa di Santa Maria Maggiore presenta Natale in arte ad Atena Lucana, a cura dell’associazione culturale Arteuropa. In esposizione ci saranno opere di circa dieci artisti provenienti da tutta Italia. Presso la chiesa di San Nicola e Sala del Pellegrino, inoltre, sarà presentata una estemporanea sul Natale moderno. Sarà possibile visitare, tra l’altro, una mostra di quadri di Totò ed esposizioni religiose.
Per tutto l’arco della manifestazione, la cittadina sarà abbellita dal suggestivo percorso di installazioni luminose artistiche.

Seguici su facebook

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone