Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

Progetto DARTS, innovazione digitale e Beni Culturali, alla sede salernitana dell’Università Telematica Pegaso

Credits Foto
Pubblicato il 19/12/2016
Comunicato Stampa

Martedì 20 dicembre alle ore 10:30, presso la sede dell’Università Telematica Pegaso a Piazza Umberto I – n. 2 in Salerno, avrà luogo la conferenza stampa conclusiva del progetto DARTS “Placetelling: Come raccontare una città nell’era digitale”, nato dalla collaborazione tra il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali, l’Università Telematica Pegaso, l’Associazione per la Protezione e la Promozione del Corvin Castel e il Muzeul Municipal Campulung, (Romania), il Landcommanderij Alden Biesen (Belgio). L’iniziativa è finanziata dal programma “Europa Creativa” dell’Unione Europea. Sono previsti gli interventi di: Alfonso Andria, presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali; Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso; Laurea Benassi, progect manager di DARTS; Colomba la Ragione, coordinatrice del progetto DARTS per Pegaso; Alessandro Avataneo, regista.

Il progetto DARTS (DigitalArtsStorytelling) ha inteso valorizzare i complessi storici non tanto quali siti di interesse architettonico e artistico, ma come testimoni di vicende del passato. Il fine è di far rivivere storie, luoghi e personaggi, mediante l’utilizzo da parte di giovani artisti della scrittura creativa e di prodotti digitali. Proprio per questo motivo sono stati istituiti due concorsi internazionali ai quali partecipano opere ispirate a personaggi realmente esistiti in diverse epoche e in alcuni dei luoghi più suggestivi dei Paesi partner: Villa Rufolo a Ravello (Italia), Corvin Castel (Romania), Landcommanderij Alden Biesen (Belgio).

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone