Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

Finalmente dopo anni di battaglie l'ecomostro di Aresta (nel Cilento) sarà abbattuto

L’abbattimento dell’opera, previsto per il 21 marzo p.v., è slittato al 22 marzo p.v. per esigenze organizzative dell’ente Parco.

15032017 ecomostro di aresta
Credits Foto gazzettadisalerno.it
Pubblicato il 17/03/2017
Comunicato Stampa

Il 22 marzo 2017 è previsto l’abbattimento dell’ecomostro di Aresta, la struttura costruita dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, in località Aresta del comune di Petina nel 2001.

La vicenda

L’Ecomostro di Aresta nasce grazie alla concessione edilizia n. 15/2001, richiesta dall’Ente Parco e rilasciata dal comune di Petina, avente ad oggetto una struttura prefabbricata in legno lamellare da adibire a ricovero per attrezzi dei Lavoratori Socialmente Utili da costruirsi in località Aresta del comune di Petina.

PUBBLICITA'

L’opera costruita solo in parte, viene sequestrata nel 2003 e dissequestrata nel 2010 ed affidata al comune di Petina.

Da allora costituisce il simbolo del degrado ambientale, considerato che la località Aresta è zona protetta del Parco Nazionale del Cilento. L’opera grazie alle diffide del Codacons Campania, sarà abbattuta il 22 marzo p.v. Intanto il Codacons ha vinto un'altra battaglia ambientalista.

Nel 2016 l'attuale presidente dell'Ente Parco, Pellegrino, in compagnia del sindaco di Petina Giovanni Zito e di alcuni tecnici del luogo, ha visitato località Aresta e ha confermato l’impegno da parte del Parco Nazionale nel “mettere subito in atto un progetto che porti all’abbattimento dell’ecomostro e che recuperi e valorizzi la struttura dell’Osservatorio rendendola più consona al contesto in cui sorge, affinchè diventi funzionale e punto d’attrazione anche per le scuole”.

Seguici
Si raccomanda di rispettare la netiquette.
 
Selezione Video smartphone
Cilento Vacanze