Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dai comuni Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

La Fénix ad Eboli con la MagnaGraecia per rialzare la testa

Mister Cusati: «Da oggi serie di partite impegnative»

10022018 fenix domitia
Credits Foto
Pubblicato il 10/02/2018

Fénix e MagnaGraecia saranno domani nuovamente di fronte, dopo circa 15 giorni e ad appena 4 dalla sfida di Coppa Campania. Il caso ha infatti voluto che le due compagini si incontrassero per bene 3 volte a poco distanza per gli impegni in Campionato e Coppa Campania.

Dalla prima giornata le biancorosse arrivano con la sconfitta di misura (4 a 5) rimediata in casa per merito della Junior Domitia mentre la MagnaGraecia col pareggio esterno sul campo del Sorrento per 4 a 4. Due risultati, dunque, che danno maggior appetito ad entrambe le squadre le quali venderanno cara la pelle per agguantare i primi 3 punti di questa seconda fase.

Come al solito le ragazze di patron Spinelli, negli allenamenti del PalaCilento, non si sono risparmiate. Mister Angelo Cusati e Mister Maurizio Leo hanno impresso un cambio di passo alle biancorosse, preparandole alle sfide di questa seconda e difficile parte di campionato.

«La partita con la Junior Domitia ce lo ha insegnato – spiega Mister Cusati – testa e gambe non possono e non devono essere quelle viste fino ad ora. Tranne con le avversarie del prossimo turno, saranno tutte sfide inedite e dobbiamo essere pronti ad affrontare tanti nuovi ostacoli, più grandi di quelli superati negli ultimi mesi». Sulla sfida con la MagnaGraecia il tecnico biancorosso è certo: «Non andremo ad Eboli per una scampagnata. Troveremo di fronte avversarie di un certo livello che dovranno essere affrontate senza paura e con molta voglia di fare bene».

 
Selezione Video
Si raccomanda di rispettare la netiquette.