Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dai comuni Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

SANTA MARIA DI CASTELLABATE: L’INCONTRARSI DEL VENTO

Presentazione 14 Agosto ore 21,3O Casa S.SCOLASTICA Mostra LIBRI MERIDIONALI

Story Riders Cultura Torchiara
12082018 libro pomati
Credits Foto
Pubblicato il 12/08/2018
foto autoredi | Blog

Ho voluto che Giovanni Pomati venisse da Brescia per presentare il suo libro, perchè Castellabate è un luogo ideale per questa opera che esprime la sintonia dei sentimenti umani con le atmosfere naturali.

E’ un comunicare il vivere l’intensità dei moment sentimentali nel vortice dell’energia totale.

Definire il testo di Giovanni Pomati è assurdo, è indefinibile, non rientrabile in categorie prestabilite, è una prosa poetica, un esprimere l’incontro di due persone, che tessono un filo che li unisce solo apparentemente sottilissimo, con sensazioni profonde e varie.-

E’ la trasformazione alchemica di un sogno in realtà sognante, protetta da ogni quotidianità che potrebbe banalizzarla.

E’ esprimere un sogno che solo può essere vissuto al di fuori della realtà contigente, monotona, determinata da doveri ed abitudini varie, un sogno che è protetto da tutto il resto perchè non esista un risveglio.

L’accurato, intenso linguaggio interseca il simbolismo, conducendo in una trasposizione musicale, tessendo uno spartito dove le parole divengono note che travolgono in una atmosfera surreale.

Richiama tutto quello che normalmente trascuriamo come l’esaltazione di tutti i sensi, tra visioni, profumi, ascolti, gusti, emozioni tattili!

I sensi sono la prima comunicazione istintiva con l’esterno ed invece li offuschiamo.

Anche il tempo ha una dimensione diversa, perchè tutto è vissuto al di là del tempo convenzionale.

Le emozioni non si catalogano, i ricordi si succedono liberamente, senza regole prestabilite.

E’ un andare oltre le proprie storie personali, per vivere al di fuori di ogni limite prestabilito, per non essere irretiti in una altra storia se pur felice!

Tutto è espresso con un pampsichismo esaltante, tra descrizioni di una Natura che avvolge, dove ogni elemento è vivo, energia dalle diverse forme, dove si rispecchiano le emozioni dei due esseri che vibrano all’unisono.

E’ un richiamo emozionante, una visione diversa della Natura, che dagli esseri umani di questo tempo e di questa società e’ trascurata, lontana, al massimo ammirata con distacco, come solo valore estetico.

Questo l’ inserimento vissuto e suggerito, vite tra le vite di consistenza e visioni diverse, per emozioni profonde semplicemente naturali, non soffocate, non stravisate, non violentate da contesti artificiali.

E’ ben espresso un vivere alternativo, dove anche l’assenza materiale diviene forte presenza eterea determinata dal potere della mente!

Coinvolgeranno brani letti dall’attore, Artista Francesco Cipullo e la proiezione di grafiche surreali e complesse per tali enigmatici contenuti, realizzate per il testo dall’Artista Elena Vilkov

La copertina, il mare dell’esistenza dove il vento conduce la barca vitale, è una opera di Floriana Iuliano.

Presentazione con l'autore di Marisa Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

BLOG di Marisa Russo - La pagina corrente è autogestita

 
Selezione Video
Cilento Vacanze
Si raccomanda di rispettare la netiquette.