Cilento Notizie - Cronache Cilento
logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dai comuni Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Lavoro

21° edizione del Mediterraneo Video Festival, gli appuntamenti della terza ed ultima serata

15092018 jungle.JPG
Credits Foto
Pubblicato il 15/09/2018
Comunicato Stampa

Grande successo per la prima serata della 21° edizione del Mediterraneo Video Festival, seguita quest'anno, oltre che da una giuria di qualitą, anche da una giuria composta da soli giovani, i ragazzi del liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Vallo della Lucania.

Domenica l'ultima serata, costellata anch'essa di eventi e proiezioni. Alle 9:30, inizia il simposio a cura dell'Universitą Popolare della Medicina degli Stili di Vita, introdotta da Maria Grazia Caso e moderata da Eugenio Luigi Iorio, Enzo Santonicola, Vincenzo Pizza. Saranno molti i relatori a intervallarsi; al termine della conferenza, verrą siglato il protocollo d'Intesa tra l'Universitą Popolare Medicina degli Stili di Vita e l'Associazione Medica Societą Scientifica "Anardi", a firma dei Presidenti Eugenio Luigi Iorio ed Enzo Santonicola.

Alle 11:20, Local focus dal titolo “Archeologia e Territorio”: la proiezione del video di Angelo D'Angiolilo e Giuseppe Rivello sarą introdotta da Luigi Vecchio.

Nel pomeriggio, ore 17:00, ancora cinema con il film fuori concorso Geronimo - un viaggio nell'arte di Salvatore Garau, di Antonello Carboni. Il regista sarą poi protagonista anche di un incontro col pubblico.

Riprende poi la competizione, con gli ultimi due lungometraggi in concorso: La Jungle (foto in alto) di Yves Dimant e Dani Velązquez, e Lunądigas ovvero delle donne senza figli di Nicoletta Nesler e Marilisa Piga.

La serata si concluderą con l'evento pił atteso: la 21° edizione del Mediterraneo Video Festival avrą l'onore di ospitare il reading di Andrea Renzi (foto in basso), con sonorizzazioni live di Biagio Francia e Corrado Marciano. Al regista e attore italiano, diretto da personalitą del calibro di Paolo Sorrentino, Ferzan Özpetek e Gabriele Salvatores, verrą consegnato il Premio speciale Medfest 2018 per la carriera.

renzi

 
Selezione Video
Si raccomanda di rispettare la netiquette.