Foto Testata
Logo
Cilento Acciaroli Agropoli Casal Velino Castellabate Capaccio Marina di Camerota Palinuro Pollica Sapri Vallo di Diano Vallo della Lucania Salerno
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dai comuni Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Tecnologia Video

Pesca, nuovo regolamento Mediterraneo proteste nei porti campani

Credits Foto
FB
Twitter
Whatsapp
Telegram
martedý 1 giugno 2010
CilentoNotizie su GNews

SALERNO. Circa cinquanta pescherecci a strascico sostano, senza impedire la navigazione, all'imbocco del porto di Napoli e una quarantina davanti l'ingresso di quello di Salerno per protestare contro le misure per la pesca contenute nel Regolamento Mediterraneo varato dalla Commissione europea oggi al suo primo giorno di attuazione.

"Misure che lasciano senza lavoro e reddito solo in Campania almeno 150 pescherecci, cioè in media 8 famiglie a peschereccio - spiega Nicola Pellecchia di Federpesca - criminalizzando una pesca locale, sia quella tirrenica che quella adriatica, che invece non nuoce all'ambiente come dicono i luoghi comuni, e paramentrando le possibilitÓ su quella atlantica, in nome probabilmente di interessi economici extra italiani".

Federpesca Campania, oltre a stigmatizzare il fatto che l'Italia non abbia presentato il piano di gestione che, in base a un articolo del regolamento, avrebbe reso possibile una modifica locale delle prescrizioni, sottolinea come la neonata giunta regionale non abbia una ssessore delegato al settore, "un fatto grave - osserva Pellecchia - perchè non abbiamo un interlocutore nè chi venga mandato a Bruxelles a fare pressioni".


Fonte: lacittadisalerno.gelocal.it

 
Selezione Video
cilento vacanze